CRISTIAN / RACCONTA – MI – RACCONTO

LASCIA IL TUO RACCONTO
NEL BOX IN FONDO ALLA PAGINA

Clicca qui per guardare il primo video di Cristian

17 risposte

  1. Margherita / 4-4-2021 / ·

    Certe giornate sono così: ti svegli e non sai da che parte rivolgere la tua attenzione. Ti senti pressato da mille esigenze, per lo più degli altri, e inizi a darti da fare per soddisfarle. Ma ad un certo punto, una musica che arriva dalla radio ti rapisce e ti fa abbandonare tutto per volteggiare ebbra e insensatamente felice di usare il tuo corpo per esplorare tutte le dimensioni e…. volare.

  2. Hamza Alammari / 4-4-2021 / ·

    a me ha ispirato Cristian perchè dimostrava leggererzza,confusione e movimento
    PS:nel libro c’era scritto OPERA

  3. Laura AF / 4-3-2021 / ·

    In sosta su una strada deserta
    senza nome né direzioni,
    dove la vacuità di ogni azione
    è pesante come grigio piombo,
    agitare il turbinio di vento
    che crei l’aria per respirare

  4. Barbara / 3-31-2021 / ·

    Non essere tiepido, non è da te. Sei l’anziano, la guida, il folle o il saggio; si aspettano che tu sia coraggioso, che rompa le righe e gli schemi. Butta tutto all’aria, lascia che la forza del movimento si impadronisca di tutte le tue fibre e trascini il corteo in una danza senza freni. Non dubitare di te, non esitare, ti seguiranno, se romperai gli argini e ti farai tempesta.

  5. Maria Sole AR / 3-31-2021 / ·

    Trasmette un senso di stanchezza, quasi rassegnazione portata dal periodo che stiamo vivendo. È come se da un lato non avessimo più le forze di lottare per evadere da questa realtà

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×