SILVIA NEGRI

Danzatrice, coreografa e pedagoga della danza e della musica elementare si è diplomata nel Metodo Chladek di educazione al movimento attraverso la danza (Bescheiningung der Lehrbefähingung in den Grundlagen der Tänzerischen Enziehung und Tanzpädagogik nache dem System und Leherweise von Rosalia Chladek) con il diploma di base nel 1982 e con il diploma superiore di abilitazione all’insegnamento nel 1985.

A Strasburgo e Vienna ha seguito i corsi di aggiornamento per insegnanti del Metodo Chladek organizzati dall’associazione IGRC (Internationale Geselleschaft Rosalia Chladek) dal 1989 al 1993.

Ha seguito corsi di specializzazione musicale all’Orff Institut Musik, (Tanz und Spiel in der Sonder- pädagogischen und Thérapeutischen Praxis -Musica, danza e gioco nella pedagogia e nella prassi terapeutica) secondo il Metodo Orff-Schulwerk e allo Stiching Groep Pierre Van Hauwe di Delft (Spielen mit Musik – Giocare con la musica) secondo il Metodo Orff-Kodaly-Van Hauwe (1982). Ha partecipato al seminario di aggiornamento Orff “Introduzione ai Boomwachers” condotto dal maestro brasiliano Uirà Abondanza Kuhlmann (2015).

Allieva presso la scuola di danza Bella Hutter di Torino, ha continuato la sua formazione artistica di danza classica come allieva interna presso l’Académie de danse classique Princesse Grace de Montecarlo (1973-1975) e successivamente ha partecipato a workshops di perfezionamento di danza classica con Irina Baronova (metodo R.A.D), Leo Besseling e Ivo Cramer.

Negli anni seguenti ha studiato: barre à terre con Anne Lepord, modern jazz con Arlène Phillip e Eddie Jordan, tecnica Graham con Lydia Azzopardi e Ray Phillips, mimo con Desmond Jones e Nick Burnell, danze rinascimentali con Magdaleine Hinhelman, danza-terapia con Trudy Schopp, tap dancing con Rocco Leggeri, flamenco con Rosa Merced, tango argentino, milonga e vals con Pedro Monteleone e Marcela Guevara, danze occitane e francesi con Massimo Cerruti, Alessandra Zampelli e Gérard Godon, Tai chi (stile Yang) con Grant Muradoff e Beppe Bova e Tai chi (Stile Wu) e Qui kung con il Maestro Lama Sifu Rinpoche Dondrup Dorje. Recentemente si è avvicinata allo studio dell’Euritmia sociale di Rudolf Steiner con Elisa Martinuzzi e Francesca Gatti.

In qualità di docente di danza classica, ha esordito nel 1977 presso il Centro CIAC di Torino, in seguito, ha fondato, diretto ed insegnato presso la Scuola di danza ed educazione al movimento Tanzstudium di Torino dove ha tenuto corsi per bambini (3-12 anni), adolescenti, giovani, adulti e signore nei livelli elementare, intermedio e avanzato secondo il metodo Chladek-Orff (dal 1980 al 1994).

Ha tenuto corsi di educazione al movimento secondo il metodo Chladek-Orff presso il Centre Culturel franco-italien (1991-1992), la scuola di danza Ginger(1992-1993), il Circolo degli sport Ronchi Verdi (1993-1995), la scuola di danza Susanna Egri (1995-2000), il Lycée français “Jean Giono” (1999-2006).

Ha tenuto il seminario di presentazione del Metodo Chladek-Orff all’interno del Corso di Storia della danza e del mimo del prof. Pontremoli, DAMS-Università degli Studi di Torino (a.a. 2003-2004).

Ideatrice della Ginnastica Rivitalizzante® ha tenuto corsi per adulti dal 1981 ad oggi. Dal 2009 fa parte dell’organico docenti del DAS/DanzAtelirStudios.

Attualmente conduce il Laboratorio di didattica musicale presso la Facoltà di Scienza della formazione primaria presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano e il Progetto pilota di alfabetizzazione motoria e musicale “Dal gesto al suono” presso vari Istituti del territorio piemontese.

× How can I help you?