ORLANDO – suggestioni coreografiche sull’ Orlando Furioso

IDEAZIONE E COREOGRAFIA Raphael Bianco
ASSISTENTE ALLA COREOGRAFIA Elena Rolla
MAITRE DE BALLET Vincenzo Galano
MUSICHE Claudio Monteverdi, Giulio Caccini, Giacomo Carissimi, Ivan Bert
MUSICISTI 3
LUCI Enzo Galia
COSTUMI Melissa Boltri
DANZATORI 7 + 1
DURATA 1.15 h

Il tema di ORLANDO, “innamorato o furioso”, è la prima tappa della Trilogia della civiltà proposta dalla Fondazione Egri, un percorso a tappe che si sviluppa fra il 2015 e il 2017. Ispirandosi a tre figure letterarie e mitiche maschili (Orlando, Faust, Prometeo) e prendendo spunto dai relativi soggetti appartenenti alla grande letteratura europea, la Trilogia propone nuove letture affrontando alcuni temi cocenti dell’etica e della società di oggi, attraverso la danza contemporanea.
La“selva umana”, i sentimenti contrastanti, i pregi e difetti di un’epoca in declino e le differenze culturali sono alla base di questo primo progetto coreografico. Infatti in un’epoca multietnica emergono conflitti, inaspettate contaminazioni e progressive integrazioni: questo è alla base di ORLANDO, un patchwork di azioni, reazioni ed emozioni.
Raphael Bianco, oltre ad esserne l’artefice, si è assunto bravamente il rischio di rappresentare lui stesso in scena la sintesi delle varie discipline, mentre i suoi danzatori raffigurano una molteplicità di ruoli, oltre ai personaggi canonici di Orlando, Angelica, Medoro, Ruggero e Bradamante.

CLICCA QUI PER SAPERE COSA DICONO DELLO SPETTACOLO

×